Antimateria. II vagheggiato elemento costitutivo di un universo speculare rispetto al nostro, i cui atomi sono formati da nuclei con carica negativa ed elettroni con carica positiva. La differenza è invisibile, intangibile... finché materia e antimateria non vengono in contatto. Perché quando ciò avviene, le opposte particelle esplodono liberando energia allo stato puro... una reazione spaventosa neppure lontanamente paragonabile alla fissione all'uranio. L'antimateria non può essere manipolata nel normale universo di materia quale noi lo conosciamo, eppure vi sono uomini che credono in questa possibilità e sono più che mai decisi a controllarla... Intrepidi ingegneri spaziali che parlano di prodigiose macchine di antimateria comandate a distanza in grado di estrarre minerali composti dallo stesso elemento. Un progetto folle, perché infatti tutti sanno che far coesistere materia e antimateria nello stesso spazio è impossibile per definizione, significa cioè negare le leggi della fisica... Continua il ciclo di avventure spaziali entrato di diritto a far parte della storia della fantascienza, firmato da uno dei suoi autori più amati e rappresentativi.